home
domotica
automazione
tradizionale
fotovoltaico
sicurezza
gallery
contatti



   scarica BROCHURE Systech


  • carr1_bag
  • carr2_bag
  • config_acc
  • corr1_bag
  • corsello
  • dis1_bag
  • dis2_bag
  • ext1_bag
  • ext7_bag
  • Fotopalestr-0030
  • ing_bio
  • led1_scala
  • led2_scaal
  • led3_scal
  • matr1_bag
  • matr2_bag
  • matr3_bag
  • net1
  • net2
  • net3
  • net5
  • net6
  • net7
  • program
  • qe1_alb
  • qe1_bio
  • qe1_brio
  • qe2_alb
  • qe2_bio
  • qe3_bio
  • qe4_bio
  • quadro_dp
  • scala2_bag
  • touch1_4.3
  • touch2_4.3
  • touch3_4.3
  • touch4_4.3
  • touch5_4.3
  • to_scen_uscita
  • to_lu_ext
  • to_caldaia
  • to_clima
  • to_home
  • to_luci
  • full screen slider
  • to_timer
image carousel by WOWSlider.com v7.2

                                        
le FASI dell'impianto DOMOTICO
SOLUZIONE hotel
 BIOTERMOREGOLAZIONE
gestione CARICHI



ANTEPRIMA   MONDIALE











COSA E' LA DOMOTICA?


La domotica rappresenta la parte piu' evoluta dell'impiantistica elettrica civile. Questa evoluzione introduce il concetto di "sistema elettrico" andando a  sostituire quello del classico "impianto elettrico" . Anche se apparentemente la differenza non sembra essere poi molta , in realta'  l'innovazione  e' sostanziale poiche le attuazioni sono frutto di processi anche complessi dipendenti dalle variabili che inseriamo nel sistema. Considerando tutto cio' che riguarda  l'elettricita'  come parte integrante di un unico sistema  si puo' avere l'integrazione di tutto cio' che governa la casa su qualsiasi livello ed in qualsiasi modo. Ecco dunque che risulta semplice integrare l'antifurto all'impianto di illuminazione o condizionamento dell'ambiente , sfruttando i suoi sensori sia come allarme (quando questi e' inserito) che come "occhi" e "orecchie" del nostro "sistema casa" ( ad allarme disinserito) ; posso spegnere il riscaldamento/condizionamento all'apertura di finestre , posso regolare con dimmer le luci in base all'illuminazione dell'ambiente oppure regolare apertura e chiusura delle tapparelle per evitare l'irraggiamento diretto in estate.





 IL PLC DOMOTICO

Questa "novita' " risale a qualche decina di anni fa ed e' nata e cresciuta come apparecchio di gestione dei sistemi produttivi nell'industria. 
Risulta chiaro  che, vista l'applicazione per cui ? stato progettato, sia una apparecchiatura affidabili e supercollaudata. Proprio queste apparecchiature con qualche aggiustamento del caso prendono  il nome di PLC DOMOTICI rispettando i criteri di solidit?  ed affidabilit? delle soluzioni industriali ma con capacit?  elaborative piu mirate e sfruttabili.






INTERFACCE PER GESTIO
NE IMPIANTO
TRASPONDER E TELECOMANDI CONTROLLO IMPIANTO

COSA E' PER SYSTECH LA DOMOTICA

La domotica riteniamo sia la soluzione futura per la gestione del sistema "casa", quello che un domani sar?  lo standard rappresentato dall'impiantistica tradizionale oggi.
Siamo convinti  che i benefici  di questa soluzione siano tangibili ma non debbano complicare la vita a chi li usa, gli scenari si debbano gestire in maniera semplice e il loro effetto debba essere mirato. L'uscita di casa fatta tramite un portachiavi trasponder che inserisca l'antifurto , abbassi le tapparelle e spenga tutte le luci  puo' essere un esempio tangibile di automazione mirata cosi' come un antifurto che la notte si accorga se ci si alza dal letto e parzializzi automaticamente le zone in modo da restatre attivo per tutto il resto della casa potrebbe essere una gran comodit?  [...]
Le soluzioni sono innumerevoli ma soprattutto soggettive;  solitamente l'antifurto ? cosa a se ma con la domotica ? possibile integrarlo in modo da sfruttare i suoi sensori per controllare la casa e parzializzare la temperatura di riscaldamento/condizionamento in funzione della presenza di persone negli ambienti ottimizzando al meglio i costi impiantistici. Pensate per esempio al risparmio energetico avuto dall'apertura o chiusura automatica delle tapparelle che in base alla stagione  (estate/inverno) scelgano di aprirsi o chiudersi in modo da evitare o favorire l'irraggiamento; queste sono solo alcune delle infinite soluzioni adottabili.




PROGRAMMAZIONE

La programmazione del PLC utilizza il software  LADDER HOME che sfrutta le librerie grafiche in richiamo agli schemi circuitali classici (come da direttiva IEC61131).
La porta di comunicazione ? RS485 con sistema MODBUS .
E' inoltre possibile l'integrazione con sistemi KONNEX tramite geteway dedicato.
E' nativo il controllo DMX per luci e scenari.
E' nativo il controllo DALI per illuminazione.
Supervisione gestibile con pannelli operatore tipo SCADA o applicazioni VB, BACNET, MS OFFICE, DOTNET, ECC...





I PRODOTTI IN COMMERCIO

Le soluzioni in commercio che si occupano di domotica sono ormai innumerevoli , dalle case costruttrici piu' grosse ai piccoli produttori e possono avere diverse caratteristiche in base agli standard di comunicazione che utilizzano o alla tecnologia che sfruttano. Molti sistemi utilizzano linguaggi proprietari , cio' vuol dire che l'integrazione puo' essere fatta esclusivamente con  prodotti della casa costruttrice ; altri utilizzano standard di grande diffusione ( esempio KONNEX )  e si avvalgono di molti produttori per garantire la versatilita'  e la continuita'  di fornitura ; altri invece utilizzano linguaggi standard di comunicazione e sono integrabili con sistemi gia'  affermati sul mercato. Sono facilmente intuibili i punti deboli dei sistemi proprietari ( venisse a mancare il produttore non sarebbero piu' utilizzabili) , problema arginato da protocolli standard tipo Konnex che promuovono  il pluralismo produttivo a garanzia di futuribilita' . Si resta comunque limitati ad utilizzare soluzioni che qualche produttore ci metta a disposizione e di fronte a necessita'  particolari si potrebbe non essere in grado di soddisfare le richieste.
La soluzione piu' versatile dunque a nostro avviso rimane quella della logica programmata in quanto garantisce la possibilita'  di elaborare processi anche su funzioni complesse aiutandosi con strumenti di regolazione fine basati su continui controlli e attuazioni sulla regolazione. Queste logiche sono ottenibili tramite computer specifici o PLC domotici ; emerge chiaramente il limite dei sistemi basati su server in quanto viene affidato tutto il processo di gestione dell'impianto ad una piattaforma che se pur evoluta rimane molto delicata e poco affidabile oltre che costosa. Arriviamo dunque alla soluzione che noi riteniamo piu' affidabile e versatile ; il PLC DOMOTICO.













SYSTECH S.n.c.    via Aldo Moro 29  Sondrio  Italia


contatto

Systech S.n.c. 2008-2014  -  Realizzazione grafica e contenuti by Alberti Cristian